Note di Natale

SABATO 11 DICEMBRE 2021 ore 21:00 NOTE DI NATALE vi attende per la prima edizione nella splendida cornice di Palazzo Malmignati a Lendinara in provincia di Rovigo. Il palazzo aprirà le porte per una serata unica per vivere insieme l’armonia del Natale, un momento per festeggiare e augurarci un Buon Natale. Note di Natale I edizione si inserisce tra le proposte per valorizzare il territorio polesano in vista del Natale in un connubio tra musica e solidarietà che ben si accorda con Lendinara “Città ospitale”.

PROGRAMMA SERATA 

  • ore 20:30 accoglienza 
  • ore 21:00 Concerto di Natale; La voce di Stefania Miotto, accompagnata dal Full Moon Ensemble, spazierà tra musica di famose opere liriche, di colonne sonore (Morricone, Rota, Piovani), e canti natalizi
  • ore 22:00 Taglio del Panettone e Brindisi, sarà anche il momento giusto per scambiarsi gli auguri per un felice Natale. 

CONCERTO 

Un programma speciale e nuovo a Palazzo Malmignati, con musiche in tema natalizio, famose opere liriche e colonne sonore. Il Full Moon Quartet formato da flauto, fisarmonica, voce e pianoforte rappresenta la perfetta sintesi e integrazione tra generi musicali che attraversano le epoche e vanno dalle musiche di Verdi, Puccini a quelle di Rota, Morricone, Piazzolla, Piovani, John Williams, De Curtis, Carosone.

Parte del ricavato del concerto andrà in beneficenza alla Città della Speranza. 

la serata si svolgerà secondo le normative anti Covid della Regione Veneto. 

PRENOTAZIONI 

€ 20 Concerto, taglio del panettone, Brindisi e visita al presepe… del Palazzo.

Prenotazioni: fino ad esaurimento posti: 

GLI ARTISTI 

Full Moon Quartet è la formazione nata dall'idea del soprano padovano STEFANIA MIOTTO in cui l'artista padovana ha raccolto anni di esperienza maturati in di- versi generi musicali, dal classico al musical, dalla lirica al teatro esibendosi con concerti e spettacoli in tutto il mondo. Il FMQ è formato da flauto, fisarmonica, voce e pianoforte e rappresenta la perfetta sintesi e integrazione tra generi musicali che attraversano le epoche e vanno dalle musiche di Verdi, Puccini a quelle di Rota, Morricone, Piazzolla, Piovani, John Williams, De Curtis, Carosone.

Correva l'anno 2017 quando quattro appassionati interpreti si ritrovarono in una notte di luna piena dando vita ad una magica alchimia di suoni e arrangiamenti che portò in un bat- tito di ciglia alla nascita del Full Moon 4et.

Nell'incontro di flauto traverso, fisarmonica e bandoneon, pianoforte e voce si sentì dalle prime note un'intesa del tutto speciale e particolare, che ognuno sapeva avrebbe portato a comunicare con il proprio pubblico attraverso lo straordinario linguaggio della musica e del- la voce di Stefania Miotto, artista la cui voce viene definita "sicura e squillante, facile nelle variazioni quanto negli acuti ben estesi “. Inizia la danza di un repertorio vario ed esteso che fluttua tra gli omaggi alla Dolce Vita, Amarcord, Il padrino e 8 1⁄2, evocando immediatamen- te i ricordi di quel tempo fatto di sogni e grandi attese fino ai ricercati arrangiamenti di Be- same Mucho, Amado Mio e la musica da film e i tanghi di Piazzolla.

Di loro hanno detto essere musicisti che "in buona intesa, frutto di lunga esperienza insie- me, sono amalgamati e coordinati ottimamente; al pianoforte, voce sempre importante, un bravo Davide Squarcina che offre un’interpretazione sicura e ben calibrata. Alla fisarmonica e bandoneon l’eclettico Mirko Satto il quale sa ben ‘variare’ sullo strumento creando gli ef- fetti di ritmo con brillantezza interpretativa. Il flauto traverso, poetico strumento atavico, diventa suono di leggerezza e onirica atmosfera ricca di soffuse colorazioni, grazie alla abili- tà di Matteo Mignolli".

In pochi di mesi di vita hanno realizzato insieme già decine di concerti nei Teatri di Padova e provincia e molti sono gli impegni pubblici e privati che li vedono coinvolti nei prossimi mesi Nel luglio 2017 hanno registrato il loro primo demo live in studio e hanno partecipato alle selezioni di un importante show musicale a livello nazionale con ottimi riscontri a livello di pubblico e critica. Nel 2018 hanno preso parte al Grande Show benefico a favore dell’Ho- spice Pedriatico di Padova, organizzato e trasmesso in diretta televisiva dal Gruppo La7. Proprio questa sua unicità nel panorama musicale italiano ha portato l'ensemble ad esibirsi in tantissime situazioni, dai teatri ai palasport, dalle piazze alle dirette televisive arrivando ad una vasta categoria di pubblico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *